fbpx

Procedura di cancellazione dal SISTRI

Procedura di cancellazione dal SISTRI

Con riferimento alle recenti novità in merito al campo di applicazione del SISTRI (leggi notizia), tutti coloro che in passato si erano iscritti e, a seguito delle nuove esclusioni, risultano esonerati dall’iscrizione, possono procedere con la cancellazione dal SISTRI con le seguenti modalità.

Fino al 31 maggio 2014

La procedura di cancellazione dal Sistri prevede l’invio di una email all’indirizzo iscrizionemail@sistri.it  con oggetto: “Cancellazione Sistri” e in allegato un’autocertificazione a firma del Legale Rappresentante con la richiesta della cancellazione stessa.

Qualora l’azienda iscritta abbia dei veicoli con Black Box installate sarà necessario recarsi all’Albo per eseguire una Cancellazione dei Veicoli dal Sistri (con emissione di voucher per la disinstallazione delle Black Box) e restituire i dispositivi usb dei veicoli all’Albo, come previsto dalla cir. 250 del 28/02/11 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Solo successivamente alla cancellazione dei veicoli sarà possibile eseguire la cancellazione della pratica Sistri.
I dispositivi rilasciati dalla CCIAA andranno inviati, entro 10 giorni lavorativi dalla comunicazione di cancellazione, con raccomandata A/R a:

SISTRI – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare,
Via Cristoforo Colombo 44
00147 Roma.

Dal 1 giugno 2014

La procedura di cancellazione dovrà essere effettuata attraverso il form-online presente sul portale del SISTRI al seguente link: www.sistri.it

Sarà necessario allegare un’autocertificazione  a nome del legale rappresentante richiedendo la cancellazione dal SISTRI.


Facebook
LinkedIn