Plastic tax: rinvio nel decreto Rilancio.

Plastic tax: rinvio nel decreto Rilancio.

Tra le proroghe contenute nel provvedimento di rilancio dell’economia emanato dal Governo ( art. 133, D.L. 19 maggio 2020, n. 34 ) è contenuto anche il rinvio dell’operatività della  c.d. plastic tax.

La MACSI – imposta sui manufatti con singolo impiego – introdotta dall’ultima legge di bilancio, è uno strumento di tassazione sulle materie prime destinate alla produzione di prodotti monouso in plastica (leggi ns articolo). L’importo era stato stabilito in 0,45 €/kg di materia plastica contenuta nei MACSI.

La nuova data di entrata in vigore della plastic tax è il 1 gennaio 2021.

 

Leggi l’art. 133, D.L. 19 maggio 2020, n. 34  – Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonche’ di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

 

PINTEREST
LinkedIn