fbpx

Piano Tutela Acque Regione Veneto: le modifiche.

Piano Tutela Acque Regione Veneto: le modifiche.

Con D.G.R.V. n. 1534 del 3 novembre 2015 “Modifiche ed adeguamenti del Piano di Tutela delle Acque (PTA) art. 121 D. Lgs. n. 152/2006” la Regione Veneto ha apportato alcune significative modifiche ai contenuti delle norme tecniche di attuazione del Piano regionale di Tutela delle Acque.

Tra le modifiche apportate, delle quali si consiglia una attenta lettura, segnaliamo la proroga dei termini di adeguamento previsti per la gestione delle acque meteoriche (art. 39 delle norme tecniche di attuazione del PTA e allegato F):

  • rinvio al 29 febbraio 2016 del termine per la presentazione del piano di adeguamento (comprensivo di cronoprogramma delle attività) all’autorità competente al rilascio dell’autorizzazione allo scarico;
  • rinvio al 31 dicembre 2018 del termine entro il quale devono essere realizzati gli interventi di adeguamento previsti dal piano di cui sopra e previo rilascio dell’autorizzazione allo scarico.

La delibera, inoltre, interviene modificando l’allegato F nella parte in cui individua le attività soggette all’art. 39, comma 1, precisando con maggior dettaglio quali sono le attività che ricadono nell’obbligo di gestione delle acque meteoriche di dilavamento (prima e seconda pioggia).

Leggi la D.G.R.V. n. 1534 del 3/11/2016

Facebook
LinkedIn