fbpx

Il decreto sull’avvio operativo del SISTRI

Il decreto sull’avvio operativo del SISTRI

E’ stato pubblicato in questi giorni sul sito del SISTRI (www.sistri.it) il testo del Decreto Ministeriale 20 marzo 2013 contenente la definizione dei termini iniziali di operatività del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI).

Come preannunciato dal Ministro Clini, il decreto prevede due scaglioni di avvio del SISTRI:

– dal 1 ottobre 2013 per i produttori di rifiuti speciali pericolosi con più di 10 dipendenti per gli enti e le imprese che gestiscono rifiuti speciali pericolosi (recuperatori, smaltitori, trasportatori, intermediari, commercianti, terminalisti, operatori logistici);

– dal 3 marzo 2014 per gli altri enti e imprese obbligati all’iscrizione al SISTRI.

 

Il testo del decreto, non ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale, prevede anche un obbligo di aggiornamento ed allineamento delle imprese ed operatori iscritti. Tale aggiornamento dovrà avvenire a partire dal 30 aprile 2013 per il primo scaglione di soggetti coinvolti e da concludersi entro il 30 settembre 2013 e dal 30 settembre al 28 febbraio per il secondo scaglione di soggetti coinvolti.

Leggi il testo del decreto 30 marzo 2013

 

Facebook
LinkedIn