fbpx

Albo Nazionale Gestori Ambientali: come pagare i diritti entro il 30 aprile.

Albo Nazionale Gestori Ambientali: come pagare i diritti entro il 30 aprile.

Le imprese iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali sono tenute al versamento del diritto annuale entro il 30 aprile, con riferimento alla loro categoria di iscrizione.

Quali sono i diritti camerali dovuti per l’iscrizione all’Albo ?

Le imprese iscritte nelle vigenti categorie dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali devono provvedere entro il 30 aprile di ogni anno al pagamento di un diritto annuale da corrispondere per ogni categoria di iscrizione.

Quali sono le modalità per eseguire il pagamento.

Il pagamento del diritto annuale deve essere effettuato con modalità telematica.

Il versamento, in caso di iscrizione in più categorie, può essere cumulativo.

Le modalità di pagamento ammesse possono variare per ogni Sezione (corrispondente alla Regione) di iscrizione.

Vediamo come procedere al pagamento: 

  • accedere con le proprie credenziali all’area riservata all’interno del portale dell’A.N.G.A.
  • cliccare in alto sul pulsante “Diritti”
  • spuntare l’importo da pagare: il sistema rende visibili solo le modalità di pagamento disponibili per il diritto selezionato, quindi spuntare la modalità di pagamento desiderata tra quelle disponibili.
  • cliccare su “Paga” e seguire i vari passaggi proposti dal sistema fino al termine del pagamento.

Cosa succede in caso di mancato pagamento?

In caso di inadempienza la Sezione competente provvederà, con decorrenza comunicata all’impresa tramite PEC, a sospendere d’ufficio l’iscrizione all’Albo per la categoria interessata, che permane fino a quando non venga data prova alla Sezione dell’effettuazione del pagamento.

Durante il periodo di sospensione l’impresa non può svolgere l’attività della categoria sospesa.

Inoltre, non verranno rilasciate né visure, né certificati, né verranno deliberate variazioni e/o rinnovi. Qualora nel frattempo l’impresa abbia provveduto a versare quanto dovuto, il provvedimento di sospensione non avrà più efficacia.

Il provvedimento di sospensione, così come gli altri provvedimenti telematici, rimarrà comunque presente, come documento scaricabile, nella tabella di monitoraggio delle pratiche, all’interno dell’area riservata dell’impresa.

Decorso il termine entro il quale l’impresa sospesa può provvedere al pagamento, l’impresa verrà cancellata d’ufficio.

Consulta il sito dell’A.N.G.A.: www.albonazionalegestoriambientali.it

Articolo pubblicato il 26 Marzo 2024

Facebook
LinkedIn