fbpx

Albo Nazionale Gestori Ambientali: chiarimenti per trasporto dei rifiuti urbani prodotti dalle aziende.

Albo Nazionale Gestori Ambientali: chiarimenti per trasporto dei rifiuti urbani prodotti dalle aziende.

A seguito delle modifiche alla definizione di rifiuti speciali ed urbani introdotte dal D. Lgs. n. 116/2020, si era creata una situazione di impasse normativa con riferimento alla possibilità di trasporto dei rifiuti urbani (ex assimilati) derivanti dalle attività produttive con le iscrizioni nelle categorie 2-bis e 4 dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Ora l’Albo interviene con Delibera n. 7 del 28 luglio 2021, chiarendo quanto segue:

  • con l’iscrizione alla categoria 2-bis si possono trasportare i rifiuti dell’allegato L-quater prodotti dalla propria attività e non conferiti al servizio pubblico
  • con l’iscrizione alla categoria 4 (trasporto di rifiuti speciali non pericolosi prodotti da terzi) si possono trasportare i rifiuti derivanti da attività diverse dalle domestiche, se non conferiti al servizio pubblico (rifiuti dell’allegato L-quater se prodotti dalle attività di cui all’allegato L-quinquies)

Leggi la Delibera n. 7 del 28 luglio 2021

Allegato L-quater e L-quinquies D. Lgs. n. 116/2020

Facebook
LinkedIn