ISO 9001 e 14001: scade a settembre 2018 il termine per l’adeguamento dei sistemi di gestione alle nuove norme.

Scritto il 3 Nov, 2017 in In Evidenza

ISO 9001 e ISO 14001: le nuove versioni di settembre 2015 in chiave di strumenti strategici per l’azienda.

Con l’emanazione – a settembre 2015 – delle nuove versioni delle norme internazionali UNI EN ISO 9001 “qualità” e ISO 14001 “ambiente”, le aziende hanno la concreta possibilità di adottare nel proprio sistema aziendale degli strumenti strategici nella progettazione delle attività e nel perseguimento dei obiettivi.

Il restyling delle norme, realizzato dal comitato internazionale ISO, è avvenuto con l’intento di operare una revisione radicale e strutturale delle stesse, in risposta ai cambiamenti radicali intervenuti nel contesto socio-economico internazionale e allo scopo di adattare i sistemi di gestione ad un contesto sempre più complesso e mutevole.

La novità principale che permea le nuove versioni della norme è il “risk based thinking“: l’approccio basato sul rischio.

Questo approccio permette di sviluppare degli strumenti di business che l’azienda sceglierà liberamente per lo più tra quelli già noti nelle tecniche di valutazione del rischio ed utilizzati in ambito di progettazione e gestione aziendale, si veda la UNI EN ISO 31000 “Risk Management” per una gestione strategica e completa delle sue attività.

Le azioni, gli obiettivi, le pianificazioni delle azioni da perseguire scaturiranno, quindi, dall’analisi dei rischi e delle opportunità connessi alle attività dell’organizzazione.

L’azienda, attraverso la definizione del “contesto” in cui opera, non potrà più prescindere dal fare una sorta di “autoanalisi del proprio DNA” comprensiva di tutti i fattori interni ed esterni che la caratterizzano e influiscono sulla sua capacità di soddisfare i requisiti e di raggiungere i risultati desiderati.

I tempi per l’adeguamento

A partire dal 15/09/2015, data di emanazione delle nuove versioni delle norme ISO 9001 e 14001, decorre un periodo di tre anni di coesistenza delle vecchie e delle nuove norme, durante il quale le organizzazioni certificate hanno modo di recepire i nuovi requisiti delle norme e di adeguare i propri sistemi di gestione qualità/ambiente.

Di fatto il 14/09/2018 tutti i certificati esistenti, emessi in base alle vecchie norme, termineranno la loro validità.

Le organizzazioni già certificate devono, pertanto, adeguare i loro sistemi di gestione e superare con esito positivo le verifiche ispettive di transizione prima del 14/09/2018, secondo le tempistiche meglio specificate dai loro rispettivi enti di certificazione.

Il servizio di Novatech S.r.l.

Novatech S.r.l. offre la propria competenza e professionalità alle aziende per:

–         revisionare il proprio sistema di gestione ai requisiti delle nuove norme ISO 9001 “qualità” e ISO 14001 “ambiente”

–         costruire ex novo dei sistemi di gestione aderenti alle nuove norme ISO 9001 “qualità” e ISO 14001 “ambiente”.

Per un colloquio gratuito di presentazione o per ogni ulteriore informazione contattaci.