Emissioni in atmosfera: modifiche alla parte V del Testo Unico Ambientale.

Scritto il 3 Gen, 2018 in In Evidenza

Con D. Lgs. n. 183 del 15/11/2017 sono state apportate delle modifiche alla parte V del c.d. Testo Unico Ambientale (D. Lgs. n. 152/06) relativa alla disciplina delle emissioni in atmosfera.

Il decreto è intervenuto sulla disciplina dei cosiddetti impianti medi di combustione (con potenza termina compresa tra 1 e 50 MW) ed ha, inoltre, revisionato i procedimenti, i limiti di emissione e le sanzioni connesse alla disciplina generale delle emissioni in atmosfera.

Le nuove disposizioni riguardano anche gli impianti termici civili (disciplinati dal titolo II della parte V).

Il decreto in questione é stato emanato in attuazione della direttiva (UE) 2015/2193 (relativa agli inquinanti originati dagli impianti medi di combustione), nonché per realizzare un riordino generale del quadro normativo degli stabilimenti che producono emissioni in atmosfera.

GU Serie Generale n.293 del 16-12-2017

DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2017, n. 183

Attuazione della direttiva (UE) 2015/2193 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015, relativa alla limitazione delle emissioni nell’atmosfera di taluni inquinanti originati da impianti di combustione medi, nonche’ per il riordino del quadro normativo degli stabilimenti che producono emissioni nell’atmosfera, ai sensi dell’articolo 17 della legge 12 agosto 2016, n. 170.